28 Feb 2016

Spesso accade che ci vengano chiesti specificamente prodotti marcati UL quando si deve esportare negli Stati Uniti e prodotti marcati CSA quando il mercato di destinazione è il Canada. Lo scopo di questo articolo è quello di cercare di chiarire che esiste un reciproco riconoscimento tra la UL e CSA.

Negli USA e in Canada ci sono numerosi organismi di certificazione indipendenti che operano su standard nazionali e che sono in diretta concorrenza tra loro. Le organizzazioni più note* operanti nel settore elettrico che partecipano alla redazione degli standards, testano i prodotti ed emettono certificati di conformità ed omologazione per gli Stati Uniti ed il Canada sono UL “Underwriters Laboratories Inc.” in USA e CSA “Canadian Standards Association” in Canada.  Queste due organizzazioni, CSA e UL, hanno siglato un Memorandum of Understanding (ultimo aggiornamento: aprile 2006) che definisce il mutuo riconoscimento dei tests, delle ispezioni e dei certificati emessi in accordo alle norme nord americane (sia USA che Canada).

Questo accordo semplifica il processo di certificazione delle aziende che intendono ottenere marchi di qualità per gli USA e/o il Canada.  Se una azienda richiede il marchio CSA o il marchio UL, può richiedere l’omologazione sia a CSA “Canadian Standards Association” che a UL “Underwriters Laboratories Inc.”.

È importante che questi aspetti di mutuo riconoscimento siano chiari.  Il marchio di certificazione fornisce prova visiva che il prodotto è stato testato e certificato in accordo ad una norma specifica e per un determinato mercato.  Tutti i prodotti certificati per un mercato specifico (quali, per esempio, le lampade, i cavi TC, i fusibili, ecc.) sono stati testati secondo la stessa norma indipendentemente che riportino il marchio UL oppure CSA.  Dalla tabella che segue è chiaro come i marchi UL e CSA siano intercambiabili e, oggi, mutuamente riconosciuti.

UL_UR_CSA_Table_ITA_(mini)

Sulla base di quanto esposto in tabella due prodotti (uno certificato da UL e l’altro certificato da CSA) possono essere completamente intercambiabili sia rispetto al marchio di certificazione che rispetto al mercato di destinazione, ciò significa che i requisiti sono garantiti da entrambi i prodotti.
Attenzione però che, se si osserva esclusivamente il marchio stampato sul prodotto**, non si può avere informazione immediata dell’applicazione per cui il prodotto stato è stato fabbricato e certificato; è sempre opportuno verificare le caratteristiche tecniche e le prestazioni dichiarate dal produttore… ma questa è un’altra storia!

Alcune delle domande che ci sono state poste più di frequente:

  1.  Il marchio CSA vale solo per i prodotti destinati al mercato Canadese? No, sebbene il CSA sia spesso percepito come un marchio adatto solo al mercato Canadese, questo organismo di certificazione può testare e omologare prodotti sia per il Canada che per gli USA.
  2. Un Tray Cable marcato c(UL) può essere usato sul mercato Canadese? Si, questo prodotto è stato fabbricato in accordo alle norme Canadesi (è identificato dalla “c” presente alla sinistra del marchio UL) ed è certificato dall’organismo Americano UL per essere utilizzato sul mercato Canadese.
  3. Vedo che le vostre corde unipolari della serie 1060 sono marcate c(UR)us ma ho bisogno di un cavo con marchio CSA perché la mia installazione è in Canada!  Il nostro prodotto è fabbricato in accordo alle norme presenti in USA (lo si identifica dalla “us” a destra del logo UR) e in Canada (lo si identifica dalla “c” a sinistra del logo UL) ed è certificato dall’organizzazione Americana UL per essere usato sui mercati USA e Canada.
  4. Leggo sul vostro catalogo che il prodotto è stato testato in accordo ad una norma UL ma riporta il marchio CSA, come è possibile? Se la norma di riferimento è UL, il marchio non deve essere UL?  Gli organismi di certificazione quali UL e CSA si occupano sia della redazione delle norme che dei test.  È una convinzione errata quella se la norma riporta il nome dell’organismo allora i test e l’omologazione possano essere fatti solo da quell’organismo.  La realtà delle cose è che la pubblicazione delle norme e l’esecuzione dei test sono due attività indipendenti che non sono (e non devono) essere in conflitto di interesse tra loro.  Le norme sono a disposizione dei produttori per poter eseguire correttamente i processi di progettazione e fabbricazione ma sono anche a disposizione di tutti gli organismi di certificazione accreditati per eseguire i test.  Il produttore può scegliere di far certificare il suo prodotto da uno qualunque degli organismi accreditati.

Per ulteriori dettagli sui marchi CSA, UL Recognized e UL Listed puoi scaricare il documento dedicato qui.

 

* Altre organizzazioni (NRTL Nationally Recognized Testing Laboratory) riconosciute dall’OSHA (Occupational Safety and Health Administration) sono QPS, CCL, FM, ETL, MET, NSF, TÜV, etc.
** Non necessariamente il marchio è sul prodotto, potrebbe anche essere sulla confezione, dipende dalla tipologia del prodotto stesso e dai requisiti della norma specifica.